Ai domiciliari con hashish, condannato

Il gup Paolo De Paola ha condannato a due anni e due mesi di reclusione Alex Alliod, 26 anni, di Aosta, accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Lo scorso 14 febbraio i carabinieri si erano presentati per un controllo nella sua abitazione, dove si trovava ai domiciliari. Lì avevano trovato 267 grammi di hashish, divisi in 25 ovuli. Il processo si è svolto con rito abbreviato. L'accusa era rappresentata dal pm Carlo Introvigne.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaSports
  2. ANSA
  3. AostaOggi.it
  4. Aosta Sera
  5. AostaOggi.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Châtillon

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...