Arev, senza aiuti Pac fine sistema Vda

"Senza gli aiuti comunitari muore il sistema di allevamento valdostano che mantiene il territorio. Costituiscono il 30% delle nostre entrate e ad oggi sono arrivati solo 10 milioni sui 136 previsti dalla programmazione 2015-2020". E' il grido d'allarme lanciato da Jean-Paul Chadel, presidente dell'Arev (che rappresenta 982 allevatori valdostani), durante una conferenza stampa - sul ritardo dei pagamenti degli aiuti della Politica agricola comune - convocata insieme a Mouvement montagne e supportata anche "da Cia ma non da Coldiretti"."Ci sono aziende che non hanno visto fondi dal 2009 per inefficienze", ha ricordato Chadel. La situazione è di "disperazione, il nostro ruolo è collegato al territorio e quindi al turismo, che fa la fortuna di questa regione". Per avere "quanto ci spetta ben venga il difensore civico, il tribunale ma anche le piazze. Inoltre "dal punto di vista politico infastidisce di numero di proclami sui pagamenti, siamo in rosso ma i fornitori credono che continuiamo a ricevere aiuti".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Châtillon

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...