Sindacati, bene riconoscimento Oss

La qualifica di Operatore socio sanitario (Oss) è stata recepita da parte dell'assessore regionale alla sanità e politiche sociali, Luigi Bertschy e del presidente del Cpel, Franco Manes, nella piattaforma contrattuale valdostana consegnata al Comitato per le relazioni sindacali. Lo riferiscono i sindacati Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl. "Finalmente, dopo anni, - commentano - andiamo nella direzione di dare risposte alle numerose richieste delle operatrici del settore in relazione al riconoscimento della qualifica Operatore socio sanitario". Inoltre, spiegano le sigle, "anche il percorso scolastico, in futuro, verrà reso spendibile in tutti i settori".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaOggi.it
  2. AostaCronaca.it
  3. AostaCronaca.it
  4. AostaSports
  5. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Châtillon

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...